Gioco da ragazze, recensione

di Barbara Commenta

Va in coppia con Gioco da ragazzi, di cui abbiamo già parlato, il manuale dedicato alle ragazze e che affronta con competenza e delicatezza i temi della pubertà e dell’adolescenza: i cambiamenti del corpo, il ciclo mestruale, lo sviluppo del seno, la struttura dell’apparato riproduttivo e poi il complesso mondo delle emozioni e i rapporti con i genitori.

Mentre lo leggevo, scoprendo che si parla di bullismo anche al femminile, mi sono tornati in mente i manuali per le giovani donne degli anni cinquanta e sessanta. Non dimenticherò mai un “prezioso” manuale in cui uno dei capitoli parlava delle “feste del diavolo”, in cui complice una musica scatenata potevano succedere cose inenarrabili.

Meglio organizzare feste a casa con i genitori. Suggerimento che i miei presero in parola osservando tutto il tempo me e mia sorella mentre cercavamo di ballare con i nostri amici. Io dico: nessuno ha pensato ad un manuale che aiuti i genitori ad affrontare l’adolescenza dei figli? Perché in entrambi i volumi tradotti ed editi dalla Erickson si raccomanda ai ragazzi di parlare con mamma e papà, ma spesso il problema sono proprio loro.

Acutamente le autrici ogni tanto aggiungono anche frasi del tipo “o con un adulto di cui ti fidi“, per fortuna. Sto divagando, però, dunque torniamo al libro. Il manuale è utilissimo per le giovani donne come anche per le ragazze più grandi. L’adolescenza infatti si estende sino ai vent’anni e sebbene una ragazza di quell’età abbia le idee chiare su molti di questi problemi, non è detto che tali idee siano però corrette.

Molto interessante, tra i vari capitoli, quello dedicato alla pressione dei pari, un problema di cui si parla poco nelle famiglie e che invece è fondamentale per portare i nostri figli a fare scelte autonome e a sviluppare una loro personalità. Allo stesso modo viene affrontato il tema delle molestie sessuali.

Se un tempo veniva consigliato alle ragazze un atteggiamento morigerato per evitarle, scaricando dunque su di loro la responsabilità delle molestie, ora i consigli dati dalle autrici non lasciano spazio all’interpretazione e non ci sono indicazioni di sorta di tipo moraleggiante. Ai ragazzi o alle ragazze vengono consigliati comportamenti saggi volti a proteggere la propria salute fisica ed emotiva.

Come nel caso di Gioco da ragazzi, penso che sarebbe utile all’adolescente di turno leggere anche l’altro manuale, per scoprire che, maschi o femmine, si finisce tutti nella stessa tempesta ormonale e che non ci vuole poi molto, anche se è richiesto un certo impegno, per imparare a comprendersi vicendevolmente.

Autori: Amy B. Middleman, Kate Gruenwald Pfeifer
Titolo: Gioco da ragazzi – Quello che devi sapere sull’adolescenza
Traduzione di Gabriele Lo Iacono
Editore: Erickson
Anno: 2010
Pagine: 140 a colori
Prezzo: € 14,50
ISBN: 978-88-6137-685-4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>