Audible: gli audiolibri letti dagli attori di Hollywood

di Giada Aramu Commenta

 Il binomio pare perfetto e, in effetti, non era un’idea del tutto nuova neanche nel nostro Paese. A molti personaggi famosi italiani è capitato di leggere i romanzi più graditi al pubblico, ricordiamo ad esempio Claudio Santamaria, attore italiano che aveva prestato la sua voce durante la lettura di La regina dei castelli di carta, il romanzo di romanzo di Stieg Larsson.

Anche i divi di Hollywood però non sono da meno. Messi da parte i flash e i copioni di scenggiature ancora da provare, molti di loro hanno deciso di voler prestare la propria voce alla lettura di un grande romanzo.

L’idea è stata lanciata dalla casa editrice Audible che, per merito del suo fondatore Donald Katz, ha lanciato l’appello chiedendo agli attori di Hollywood più famosi di inforcare gli occhi e deliziare i lettori americani leggendo uno dei libri delle sue collane letterarie. Il successo è tutto detto e confermato anche dalla quantità incredibile che la casa editrice in questione pubblica ogni anno. Sono infatti ben 1.000 i titoli di audiolibri che vengono introdotti nel catalogo letterario, una cifra che sicuramente conferma la casa editrice all’interno del panorama statunitense nella produzione degli audiolibri.

E, a quanto si legge dal comunicato stampa pubblicato dalla casa editrice, pare proprio che l’appello sia stato gradito dagli attori più famosi del jetset americano. All’invito di lettura hanno infatti risposto Dustin Hoffman, Kate Winslet, Colin Firth, Nicole Kidman, Samuel L. Jackson, Anne Hathaway, Annette Bening e Susan Sarandon, attori conosciuti in tutto il mondo.

L’idea è chiaramente piaciuta moltissimo anche ai fans che hanno già manifestato l’interesse di voler acquistare l’audiolibro letto dal proprio attore o la propria attrice preferita. Un entusiasmo duplice, dunque. Attori impegnati nella lettura di opere classiche e moderne e lettori pigri che vogliono scoprire il piacere della letteratura letta dalle labbra di qualcun altro. E in questo caso non parliamo certo di un lettore qualunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>