“L’altra metà del libro” a Genova dal 16 novembre

di Valentina Cervelli Commenta

Segnatevi i giorni che vanno dal prossimo 16 al 18 novembre. Se siete dei lettori appassionati ed avete la possibilità di allontanarvi dal vostro posto di lavoro, dovete assolutamente fare un salto a “L’altra metà del libro” la rassegna che si svolgerà a Palazzo Ducale a Genova. Alla quale si aggiunge, fortunata coincidenza, anche il “Festival di editoria, musica e persone indipendenti”.

Insomma, un weekend davvero prezioso per chi ama i libri e la lettura. A convincere qualsiasi appassionato, intendiamoci, basta solo pensare agli ospiti previsti nel programma della rassegna: David Albahari, Javier Cercas, Ian McEwan, Rosa Montero, Daniel Pennac, Clara Sánchez e Donald Sassoon.  Ancora poco convinti? Nel festival che viene ad incrociarsi saranno poi messe in atto letture di Marco Philopat, Wu Ming, Simone Lenzi (Virginiana Miller), Gianni Miraglia e Vasile Ernu e  le presentazioni di nuovi libri con Nicolai Lilin, Don Andrea Gallo, Oreste Pivetta e Alicia Banfi.

Su carta, davvero, si incontra difficilmente di meglio. Il bello di questo evento, ed è anche per questo che ve lo segnaliamo, è che la formula dei tre giorni ad ingresso libero, consente ai partecipanti di vivere con libertà il rapporto con gli scrittori presenti, puntando a creare un interazione essenzialmente differente dalla classica impostazione che gli eventi letterari solitamente offrono. Ecco quindi che i partecipanti potranno godere di spettacoli elaborati direttamente dai lettori, discussioni tra i romanzieri e il pubblico ed addirittura delle letture in giro per la città, tra le quali figureranno anche quelle di fiabe per bambini.

Un evento forse non eccessivamente tradizionale ma che promette davvero di essere interessante per qualsiasi lettore di qualsiasi età. Personalmente trovo molto interessante la presenza di Daniel Pennac che sarà presente il primo giorno alle ore 9.30 presso il Salone del Maggior Consiglio prima con uno spettacolo e poi con una tavola rotonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>