Kate Moss: a breve autobiografia. E Johnny Deep trema…

di Valentina Cervelli Commenta

Ben presto arriverà alle stampe l’autobiografia della modella Kate Moss. Fresca di sposalizio ed a quanto pare di voglia di farsi conoscere ( ed intascare qualche soldo).  Non chiedetevi se vi sarà qualcuno interessato a leggere la sua opera: la risposta è ovviamente positiva, si tratta di un personaggio pubblico che in vita ne ha combinate davvero tante.  Pensate piuttosto a chi trema al pensiero delle rilevelazioni. Uno tra tutti? Johnny Deep.

L’attore, immenso talento del nostro panorama cinematografico, felicemente accasato da tempo e padre di una discreta prole, ha avuto tre grandi amori: Vanessa Paradis, sua attuale compagna e madre dei suoi figli, Winona Rider, per la quale si fece un tatuaggio decisamente famoso quanto cancellato in buona parte, e niente di meno che Kate Moss.

E se con la sua attuale compagna  Johnny Deep ha trovato il benessere esteriore e soprattutto interiore, è inutile negare che nelle sue altre travagliate storie è sempre stato al centro dei gossip per un comportamento non eccessivamente sobrio. La notizia quindi di una autobiografia della Moss, dove c’è da scommetterci che non mancherà la presenza dei quattro anni di relazione con l’attore, sembra aver turbato davvero il magnifico Johnny. Soprattutto in virtù del fatto che i bene informati fanno sapere che buona parte del libro verterà sugli anni della coppia.

C’è chi sussurra che si tratti di una sorta di vendetta dell’ex cocainomane Kate nei confronti dell’uomo che la lasciata inaspettatamente per metter su famiglia.  E dati i trascorsi della donna non ci sconvolge dare per scontato che le rivelazioni dei bene informati si traducano in altrettanti capitoli pieni di astio nei confronti dell’attore.

La curiosità maggiore senza dubbio sarà nel constatare quanto Kate Moss sia stata indulgente con se stessa nella scrittura, attendendo di vedere in quale modo ha affrontato il problema delle innumerevoli dipendenza di cui è (stata) soggetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>