The month of letters challenge, ritorno alla scrittura epistolare

di isayblog4 Commenta

Da quanti anni non scrivete una lettera? E da quanti anni non ne ricevete una? Anni, decenni forse? Se siete coetanei della curatrice del progetto The month of letters challange è probabile che l’ultima lettera che abbiate ricevuto risalga a quasi quindici anni fa…

Mary Robinette Kowal, questo il nome dell’ideatrice del progetto, ha pensato di sfidare il popolo del web chiedendo a tutti gli amanti della scrittura, e della lettura, di rubare qualche minuto agli impegni quotidiani e dedicarli alla scrittura di una o più lettere da consegnare, a mano o tramite posta ordinaria (questa ormai sconosciuta!) ad amici, parenti e all’anima gemella.

E’ questo l’ambizioso e delizioso progetto lanciato da Mary Robinette Kowal: un appuntamento con penna e calamaio iniziato nei primi giorni di febbraio e che si concluderà poi a fine mese. Al progetto hanno già partecipato più di 200.000 appassionati di lettura e scrittura che, curiosi di mettersi alla prova, hanno deciso di dedicare ogni giorno cinque o dieci minuti del proprio tempo e impiegarli nella redazione di una lettera. L’obiettivo? E’ inserito tra le pagine (telematiche) dell’ideatrice del progetto:

Lo scopo di questa sfida è quello di rallentare i propri ritmi. Mi piacerebbe che tutti si sedessero alla propria scrivania, o che si sdraiassero in un comodo divano, e prendessero un foglio di carta e una penna. Questi saranno gli strumenti che dovranno usare per aprirsi al loro destinatario: vorrei che parlassero di loro, che raccontassero qualcosa che li riguarda, che riscoprissero il piacere di scrivere con inchiostro e di accarezzare con mano ciò che hanno scritto.

Cosa ne pensate del progetto? Parteciperete al The month of letters challenge? Io credo che sia un’idea semplice ma importante. Pensateci bene: quando avete scritto la vostra ultima lettera? Qual è l’ultima volta nella quale avete preferito la carta e l’inchiostro alla impersonale, ma istantanea, e-mail?

Photo Credits | bramblewoodfashion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>