Stephen King: niente ebook per Joyland?

di Valentina Cervelli Commenta

Stephen King divorzia dagli ebook? Se non lui, sembra perlomeno intenzionata a farlo la sua casa editrice, visto che al momento, rispetto a ciò che è già successo in passato con le sue opere, nessuna versione digitale del suo nuovo romanzo “Joyland” è stata pianificata.

Un particolare questo che, concedetelo, sembra difficilmente rapportabile all’autore di Shining. Stephen King, e non è un mistero, è da sempre stato un forte sperimentatore. Ha sempre amato l’ebook e le possibilità, innumerevoli, espresse dal digitale. Fin dai tempi in cui, nei primi anni 2000, il libro elettronico e l’ereader (soprattutto quest’ultimo, N.d.R.) erano decisamente lontani dalle previsioni di qualsiasi analista di settore.

Ecco perché la notizia diffusasi negli States crea giustamente clamore anche da questo lato dell’oceano. In Italia, almeno teoricamente, è impossibile sentire la differenza: le opere di Stephen King in formato ebook non sono mai state pubblicate ed a meno di edizioni in lingua originale i lettori italiani non hanno mai sperimentato la comodità di portare nel proprio lettore di ebook o Kindle che dir si voglia le opere del re. A meno che non si siano dati alla pirateria, cosa deprecabile. Joyland arriverà nelle librerie il prossimo 4 giugno e sicuramente non mancherà di fare incetta di vendite.

Ciò nonostante, per questa volta, nessuna versione digitale è stata per il momento pianificata. L’autore, interrogato in merito dalla stampa statunitense ha fatto sapere di non aver ancora pres in considerazione l’opzione elettronica. Un modo molto elegante per far capire che con molta probabilità vi è un accordo tra lui e l’editore per dare maggiore spazio possibile al cartaceo ed ad introiti maggiori, magari favorendo il paperback, un po’ oscurato in questi ultimi anni proprio a causa degli ebook. Voi cosa ne pensate? Si tratta di una buona mossa da parte di Stephen King? O rischia di scontentare i suoi fan più affezzionati? Noi propendiamo per la seconda ipotesi.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>