Libri, torte e matrimoni

Spread the love

torta matrimonio libri

Ero a caccia di torte nuziali originali per un articolo su Sposalicious, quando mi sono imbattuta in questa torta strepitosa: Rudyard Kipling, Terry Pratchett, Ray Bradbury, G. K. Chesterton tutti insieme a comporre una wedding cake assolutamente originale. Se anche il vostro partner è un lettore compulsivo potreste copiare l’idea scegliendo tra i titoli che vi piacciono di più.

Peccato che l’idea non mi sia venuta in mente per il giorno delle mie nozze, avremmo sicuramente sconcertato gran parte dei presenti. Anche se, a dirla tutta, erano già piuttosto sconvolti da un’altra decisione che avevamo preso da sposi bibliofili quali eravamo e siamo.

Invece di chiedere piatti e pentole e accessori per la casa, che a dirla tutta ci servivano perché stavamo partendo da zero, abbiamo organizzato la nostra lista nozze in libreria. Chi voleva ci poteva comprare un buono da spendere. Moltissimi amici hanno capito e assecondato i nostri desideri. Molti parenti invece non capivamo come avremmo fatto a ricordarci di loro leggendo un libro e quindi ci hanno comprato servizi da whisky (?) e servizio da tè. D’altronde bisogna pur bere oltre che leggere.

So che alcuni sposi sono stati ancora più bravi di noi e invece di comprare libri per la propria casa hanno chiesto a parenti ed amici di acquistare e donare volumi alla biblioteca comunale. Un’idea davvero bella, da prendere in considerazione se si ha davvero tutto (situazione frequente visto che ci si sposa da grandi e e spesso dopo anni di convivenza).

Insomma non è detto che essere topi di biblioteca significhi automaticamente essere privi di romanticismo o di fantasia. Una mia amica ha persino dato ad ogni tavolo del suo ricevimento nuziale il nome di un commediografo francese da lei studiato per la tesi. Credo che in questi anni stia passando fortemente l’idea che leggere non è un’attività noiosa, ma un’opportunità di crescita e divertimento. Perciò anche voi lettori approfittatene e lanciate qualche strana e nuova idea che coinvolga i libri.

Skpy,

Lascia un commento