Il linguaggio segreto dei fiori: il concorso

di Giada Aramu Commenta

Avevamo già avuto modo di svelarvi qui sul nostro blog il nuovo libro di Vanessa Diffenbaugh, Il linguaggio segreto dei fiori, un romanzo appassionante e romantico, un inreccio dove i fiori, e i sentimenti, regnano sovrani. Per dare modo a tutti i lettori di esprimersi, la casa editrice Garzanti con la collaborazione di Vanity Fair, lancia un concorso che premierà i lettori più fantasiosi ed appassionati.

Il concorso si chiuderà il 1° maggio prossimo e sarà aperto a tutti i lettori maggiorenni residenti sul territorio nazionale. Partecipare è molto semplice:durante il periodo previsto dal regolamento i concorrenti dovranno inviare all’indirizzo e-mail “[email protected]” un’immagine originale (sono valide le fotografie e i disegni) che abbia come tema principale i fiori. Il file inviato non deve superare i 5MB di peso e, insieme all’immagine, tutti i concorrenti dovranno inviare la liberatoria pubblicata sul sito web del concorso, insieme ai dati di ogni partecipante. Una giuria sceglierà entro il 4 maggio 2011 le 15 immagini più originali in ordine di preferenza; alle prime sei immagini classificate verranno assegnati i sei premi in palio nel concorso. La partecipazione al concorso è gratuita.

Vediamo ora i premi:
– Pacchetto primo premio composto da: cena per due persone con l’autrice e i membri della giuria venerdì 13 maggio 2011 a Milano, con successivo pernottamento di una notte in albergo, viaggio di andata e ritorno da e per il luogo di provenienza su territorio nazionale, e consegna, durante la cena, di un abbonamento annuale al magazine Vanity Fair e una copia del libro Il linguaggio segreto dei fiori.

– 5 pacchetti premio composti ciascuno da: un abbonamento annuale al magazine Vanity Fair e una copia del libro Il linguaggio segreto dei fiori.

Tutte le 15 migliori immagini selezionate dalla giuria verranno pubblicate su Vanity Fair cartaceo e online, sul sito di Garzanti Libri e sulla pagina Facebook dedicata al romanzo.

[Photo Credits silenzidipietra]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>