Arriva l’eBook store di Minimum fax: grandi classici e novità

di Giulia De Filippo Commenta

Anche Minimum fax si è lasciata travolgere dal fenomeno ebook e, così, lunedì 14 febbraio sul sito della casa editrice è stato inaugurato il nuovo eBook Store con il relativo catalogo di eBook. Fino a quale momento, Minimum Fax, aveva messo a disposizione dodici titoli all’interno di Bookrepublic, la libreria italiana online dove è possibile acquistare libri digitali (e dove i più venduti di Minimum fax risultano essere  “Una cosa divertente che non farò mai più” di David Foster Wallace, e “Cambiare idea” di Zadie Smith), ma vedendo crescere il numero di vendite, ha deciso di aprire uno store direttamente sul sito della casa editrice.

Attualmente sono disponibili dieci libri tra grandi classici delle letteratura contemporanea, come “Il grande Gatsby” di F. S. Fitzgerald, e novità tra le più attese dal pubblico, come “Crazy Friend” di Jonathan Lethem.

Per coinvolgere lettori e curiosi, Minimum fax ha deciso di regalare, a chiunque acquisti un eBook, propria una copia in formato ePub di “Crazy friend”, in uscita nelle librerie a partire dal 16 febbraio. Per usufruire di questa offerta lancio, avete tempo fino alla mezzanotte di domenica 20 febbraio.

E’ un esperimento per capire un po’ meglio come funziona questo mercato. Ancora non è chiaro chi siano gli acquirenti più forti di ebook e cosa preferiscano. Magari dal tipo di libri acquistati riusciremo a scoprire qualcosa di più: per esempio se a comprare sono più i ventenni o i quarantenni. E se preferiscono i classici, i contemporanei o le novità”, fanno sapere dalla casa editrice. E dalla pagina ufficiale di Facebook si legge che nel giro di un giorno sono stati effettuati più di 120 download dal loro ebook store. Numeri che fanno sperare bene.

I titoli presenti nel nuovo ebook store di Minimum Fax sono i seguenti:

“Acqua in bocca” di Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli
“Crazy Friend” di Jonathan Lethem
“La ragazza dai capelli strani” di David Foster Wallace
“Il grande Gatsby” di F.S. Fitzgerald
“Una cosa piccola che sta per esplodere” di Paolo Cognetti
“La futura classe dirigente” di Peppe Fiore
“Questo è il paese che non amo” di Antonio Pascale
“Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj” di Nicola Lagioia
“Assalto a un tempo devastato e vile” di Giuseppe Genna
“Ritratti di Fidelman” di Bernard Malamud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>