Concorso letterario FAI “Racconta la tua storia”

di Giada Aramu Commenta

“C’era una volta… Si sa sempre come iniziano le storie ma mai come finiscono. Ora è finalmente la tua occasione: non più aspettative deluse o speranze inattese, scegli tu il finale da dare alla storia e lasciati ispirare dalla primavera, da sempre musa di grandi poeti e narratori!”. Inizia così l’appello lanciato dalla FAI, il fondo ambiente italiano che ha chiesto a tutti gli scrittori improvvisati e non di partecipare a un concorso letterario dedicato a chi ama scrivere testi brevi e chi, in generale, non ama andare per le lunghe. Sfoderate la vostra fantasia e partecipate al concorso Storie di primavera.

Ogni partecipante avrà tempo fino al 31 marzo per poter inviare il proprio micro racconto sfruttando gli incipit di tre personaggi, ognuno di essi autore di poche, ma fondamentali, righe appartenenti a un genere specifico (giallo, comico-satirico, narrativa). Per l’incipit inserito on line, il partecipante dovrà inserire un finale di 140 caratteri includendo la parola “primavera”.

Come ricorda FAI, la storia sarà giudicata in base alla coerenza con i requisiti richiesti, la correttezza della lingua italiana, l’originalità e creatività dell’elaborato. I criteri rispettati permetteranno ai vincitori di poter vincere i premi offerti da Boscolo Travel. Al primo classificato di ciascun incipit proposto sarà offerto un soggiorno in Italia di tre notti per due persone (cofanetto “Il Sogno Italiano”), al secondo e terzo classificato sarà invece inviato un soggiorno di una notte per 2 persone (cofanetto “Gioielli d’Italia”). I vincitori saranno in totale nove e saranno comunicati pubblicamente e privatamente dall’ente organizzatore del concorso.

Vi siete iscritti o avete rinnovato la vostra iscrizione al FAI? Per voi ci sarà in regalo una copia digitale dell’ultimo romanzo di Andrea Vitali, Le tre minestre. Il regalo sarà offerto a tutti coloro che dimostreranno di avere i requisiti da Mondadori Electa.

In bocca al lupo, cari scrittori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>