Amazon aggira la Apple con Kindle Cloud Reader

di Valentina Cervelli 2

 La Apple è al centro delle cronache relative ad ebook ed editoria fin da quando decise di buttare fuori dal suo app store  il programma della Sony. Ed ha man mano scalato le cronache attraverso azioni che sempre di più hanno lasciato basiti i consumatori, tra i quali quella di trattenere il 30% degli introiti su ogni ebook venduto esternamente allo store tramite le applicazioni di terzi contenute nello stesso. E se qualcuno è andato fallito, altri come Amazon, hanno trovato il modo di aggirare il problema.

Già realtà come Kobo ed ancora il Financial Times avevano dimostrato di voler reagire. Amazon, da colosso quale è, ha deciso ovviamente di fare qualcosa in grande per aggirare la tassa sugli acquisti in-app per la vendita degli ebook. Perché nulla è impossibile se si fa funzionare la testa e si dispone dei giusti mezzi. In questo caso la scorciatoia può venir servita anche senza violare per forza la policy del soggetto con il quale si ha a che fare.

Ecco quindi arrivare Kindle Cloud Reader, una applicazione web realizzata in HTML5 che consente un accesso cloud alla sua libreria sia da Pc che da Mac ed iPad.  La “vecchia” applicazione presente sull’Apple app store, onde evitare il saccheggio deliberatamente voluto da Cupertino era stata costretta a disabilitare il link che portava all’acquisto diretto di libri elettronici.

Ora, con le modifiche apportate da Amazon, basta inserire i dati del proprio account per accedere direttamente alla propria libreria e consultare gli ebook: non solo, è possibile farlo anche quando non si è collegati. La applicazione è infatti settata per richiedere all’utente il permesso di ampliare gli spazi di storage per scaricare nuovamente sul proprio dispositivo i libri acquistati.

Già in altre occasioni avevamo potuto verificare l’importanza dell’HTML 5 all’interno del mondo dell’editoria digitale, e mai come ora ne è possibile saggiare l’alleanza nell’aggiramento delle politiche suicide di Apple.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>