The Book Date: lo speed date letterario

di Giada Aramu Commenta

 Siete amanti della lettura? Siete alla ricerca dell’anima gemella, abitate a Torino o a Milano e avete una gran voglia di incontrare finalmente compagni di lettura e amanti della letteratura con cui organizzare reading appassionanti? Se avete risposto “Sì” alle domande precedenti allora il Book Date potrebbe essere l’evento che stavate aspettando.

Tutto quello che vi serve è il libro che avete amato di più, o che avete appena finire di leggere, tanta voglia di mettervi in gioco e di conoscere persone nuove. Tutti pronti? Bene, ecco come funziona…

Le dinamiche sono molto simili a quelle dello speed date. Ogni partecipante avrà a disposizione cinque minuti di tempo per conoscere tutti i lettori che si presenteranno all’evento. Ogni partecipante, uomo e donna, riceverà dagli organizzatori un nome letterario in codice che gli garantirà l’anonimato e avrà una scheda dove segnerà il nome del lettore con cui ha parlato. Le donne attenderanno l’uomo al tavolino ed avranno cinque minuti di tempo chi è seduto di fronte a loro: lettori e lettrici avranno a disposizione 2 minuti circa a testa per parlare del libro che hanno portato all’evento e, al momento del segnale acustico, dovranno cambiare partner segnando sulla scheda un giudizio sul lettore/lettrice appena conosciuto e il libro che lui/lei ha proposto.

Una volta terminato l’incontro, gli organizzatori verificheranno gli utenti soddisfatti e metteranno in contatto coloro che hanno dimostrato di “piacersi” comunicando le rispettive e-mail.

L’evento si terrà a Torino il 14 febbraio (presso la Scuola Holden) e a Milano il 15 febbraio (presso il Glamour Caffé) e per partecipare tutti i partecipanti dovranno versare una quota di 5 euro e compilare il form che vedrete seguendo il nostro link.

Cosa aspettate? Scegliete il libro migliore della vostra libreria, preparate un piccolo riassunto segnalando gli aspetti letterari migliori e gli aneddoti più divertenti e fatevi belli, o belle, perché l’amore potrebbe essere proprio dietro l’angolo, o meglio, dietro la pagina!

[Photo Credits 055news.it]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>