Premio Strega: i vincitori delle passate edizioni

di Barbara Commenta

Non so ancora, mentre scrivo, chi vincerà il Premio Strega 2011. I cinque romanzi finalisti sono La scoperta del mondo di Luciana Castellina, edizioni Nottetempo; Ternitti di Mario Desiati, Mondadori; La vita accanto di Mariapia Veladiano (qui la nostra intervista all’autrice), Einaudi; Storia della mia gente di Edoardo Nesi, Bompiani e infine L’energia del vuoto di Bruno Arpaia, Guanda.

Il mio rapporto con i premi, onestamente, è molto combattuto. Nel caso dello Strega ho un istintivo moto d’affezione dettato sia dal fatto che in casa mia il liquore Strega (da cui il premio prende il nome) è stato sempre usato.

Così come si è sempre dibattuto di letteratura e di autori come Moravia, Pavese, Arpino, Anna Maria Ortese, per citare solo alcuni che vinsero il premio nelle edizioni che precedettero gli anni settanta.

Tuttavia l’dea che, come molti insinuano, i premi siano oggi tutti pilotati (non per niente Neri Pozza ha deciso di non candidare più le sue pubblicazioni a nessuno di essi) mi intristisce un po’. Quando leggo l’elenco di tutti gli autori premiati fino ad oggi mi soffermo sui i primissimi.

Penso ad un’Italia piena di teste pensanti e di pezzi da novanta nel campo della letteratura. E oggi? E’ così ancora oggi? Voi cosa ne pensate? Non mi permetto di esprimere un giudizio perché non ho letto tutti i romanzi premiati. Tuttavia, in generale, da lettrice, faccio fatica a trovare oggi romanzi in grado di sorprendermi non solo per i temi ma per la raffinatezza della scrittura.

Facciamo così: vi elenco i vincitori degli ultimi dieci anni. Vi va di dirmi quali avete particolarmente amato o detestato o quali, invece si ridestare in voi forti passioni vi hanno lasciato tiepidi?

      2001 – Domenico Starnone – Via Gemito – Feltrinelli
      2002 – Margaret Mazzantini – Non ti muovere – Mondadori
      2003 – Melania G. Mazzucco – Vita – Rizzoli
        2004 – Ugo Riccarelli – Il dolore perfetto – Mondadori
        2005 – Maurizio Maggiani – Il viaggiatore notturno – Feltrinelli
        2006 – Sandro Veronesi – Caos calmo – Bompiani
        2007 – Niccolò Ammaniti – Come Dio comanda – Mondadori
        2008 – Paolo Giordano – La solitudine dei numeri primi – Mondadori
        2009 – Tiziano Scarpa – Stabat Mater – Einaudi
        2010 – Antonio Pennacchi – Canale Mussolini – Mondadori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>