Pendolibro, l’instant book dei viaggiatori

di Giada Aramu Commenta

 Se siete costretti a viaggiare, per motivi di scuola o lavoro, saprete sicuramente quanto sia importante accompagnare il proprio viaggio con un libro o un eBook speciale, un compagno di un viaggio che vi porta per mano lungo un percorso che spesso risulta essere troppo lungo e spiacevole. E se i lettori pendolari, spesso distratti da un’opera avvincente, scegliessero invece di scrivere un loro racconto? Da qui nasce l’idea del Pendolibro.

Il PendoLibro è il primo open ebook che raccoglie i racconti dei pendolari che ogni giorno devono salire su pullman e treni per poter raggiungere il luogo di lavoro e di studio e che, nel frattempo, hanno potuto immaginare una loro storia speciale, un racconto nato in viaggio le cui parole sono state cullate dal dondolio di un mezzo di trasporto pubblico o le voci di decine e decine di sconosciuti.

L’iniziativa, promossa dal sito web Libreriamo, è stata presentata da Saro Trovato, mood maker e fondatore di Libreriamo:

La nostra è un’iniziativa sperimentale che tende a promuovere la lettura e i libri in un’Italia dove si legge poco, utilizzando le nuove tendenze che si stanno affermando grazie al web 2.0, dando spazio e rendendo protagonista la fantasia e la voglia di raccontare di migliaia di italiani che nutrono il sogno di scrivere un libro. Abbiamo scelto i pendolari e il pendolarismo come oggetto del nostro e-book, per il duplice scopo di mettere in evidenza le problematiche che incontrano tutti i giorni gli italiani per poter arrivare al lavoro o a Scuola/Università, ma allo stesso tempo per poter raccontare anche la parte più intima e relazionale dell’esperienza del viaggio giornaliero. Non solo, il libro stesso è uno dei compagni di viaggio dei pendolari.

Siete pronti? Le opere dovranno essere consegnate entro il mese di giugno e tutte le informazioni per partecipare all’iniziativa potranno essere lette alla pagina web dedicata (qui il link).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>