Concorso letterario poesia “Dante Boschi”

di Giada Aramu Commenta

La Nuova Associazione Pro Loco Gavorranese, con il Patrocinio del Comune di Gavorrano e dell’Amministrazione Provinciale dei Grosseto Assessorato alla Cultura, lancia il concorso letterario di poesia Dante Boschi, un concorso letterario dedicato a tutti coloro che adorano la poesia e che sognano di pubblicare la propria opera letteraria e renderla nota a un pubblico ampio e appassionato.

Ogni autore potrà partecipare al concorso Dante Boschi presentando un massimo di tre opere edite e inedite a tema libero, un’occasione che costerà a ogni scrittore 20 euro, la quota di partecipazione fissata per la presentazione di tre poesie.

Le opere dovranno essere inviate all’associazione organizzatrice dell’evento in cinque copie dattiloscritte sulle quali dovranno essere riportate la firma, il nome e cognome dell’autore, l’indirizzo, il numero telefonico e l’e-mail. Tutte le opere dovranno poi essere inviate agli organizzatori tramite PDF o cd.

Le copie dovranno essere accompagnate dalla fotocopia del versamento effettuato sul conto corrente dell’associazione e inviate anche tramite posta ordinaria all’indirizzo dell’associazione entro e non oltre il 31 ottobre 2012.

I nomi dei componenti della giuria saranno resi noti al momento della premiazione, un evento speciale che si terrà a Gavorrano il 2 Dicembre 2012 alle ore 16. Tutti i vincitori saranno avvisati preventivamente tramite un telegramma che li inviterà alla cerimonia e al ritiro del premio.

Per premiare i vincitori, l’associazione ha offerto:
Primo classificato: 500 euro e targa ricordo
Dal 2° al 5° classificato: attestati di partecipazione al concorso.
Premio speciale: 200 euro al 1° classificato tra gli autori che presentano la residenza al comune

Come ricordano gli organizzatori, la partecipazione al premio implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento. I premi, inoltre, non saranno cumulabili e tutti i poeti potranno quindi aggiudicarsi una sola vittoria.

Il regolamento è scaricabile dal sito web che trovate su questo link dove potrete ottenere l’indirizzo dell’assocazione e trovare ogni altra spiegazione a proposito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>