Nasce Zic: la nuova collana di audiolibri di Emons

di isayblog4 Commenta

Nascerà il giorno di San Valentino una collana inedita dedicata a tutti coloro che apprezzano gli audiolibri e la letteratura e saggistica italiana. La collana si chiamerà Zic ed è frutto dell’editore Emons che, per inaugurare questa novità, ha scelto di schierare come prime opere proposte i romanzi e i volumi di tre autori d’eccezione: Sandro Veronesi, Natalia Ginzburg e Francesco Piccolo.

La nuova collana, disponibile per tutti dal 14 febbraio, proporrà a tutti i lettori audiolibri di 20 minuti ciascuno, volumi sonori da scaricare in formato Mp3 letti dalla voce di alcuni degli attori più apprezzati o, in alcuni casi, dalla stessa penna autrice del volume acquistato.

I primi tre autori scelti per inaugurare la collana verranno proposti al pubblico con volumi d’amore come Una telefonata dal cielo di Sandro Veronesi (letto da Filippo Bologna), Lui e io, di Natalia Ginzburg (letto dall’attrice Giovanna Mezzogiorno) e Dall’altra parte della città, scritto e letto da Francesco Piccolo.

I romanzi scelti per l’inaugurazione della collana offriranno al pubblico un ottimo spunto per un regalo sicuramente gradito alla propria compagna e a tutti i cari che nutrano una grande passione per i libri da ascoltare, soprattutto se tratti da un romanzo di successo. Nel caso dell’opera di Sandro Veronesi si potrà ascoltare un racconto tratto da Baci scagliati altrove, ultima opera graditissima al pubblico e alla critica letteraria. Amore coniugale e incomprensioni sono i protagonisti del romanzo di Natalia Ginzburg, mentre un innamoramento dei vecchi tempi raccontato da Francesco Piccolo renderà l’amore una continua sorpresa e un sospiro consumato nei tempi di un passato che viene ricordato oggi con nostalgia nel mondo del web e dei messaggi elettronici. Per scoprire tutte le novità dell’editore specializzato in audiolibri vi consigliamo di tenere d’occhio il sito web ufficiale: cliccate sul link e date un’occhiata alle ultime novità.

Photo Credits | etsy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>