La vita non è in rima, il nuovo libro di Ligabue a settembre

di Giada Aramu Commenta

La vita non è in rimaUscirà a settembre, e precisamente il giorno 5, il nuovo libro di Luciano Ligabue pubblicato dalla casa editrice Laterza: La vita non è in rima. Il libro, curato da Giuseppe Antonelli, racconta uno dei cantati preferiti del rock italiano che si racconta ai suoi fans parlando di sé, della sua storia, della sua musica e dei suoi pensieri, di una personale visione del mondo.

Ecco la sinossi del nuovo libro di Luciano Ligabue, La vita non è rima, in uscita a settembre:

La vita non è in rima vuol dire da un lato che i conti non sempre tornano. Dall’altro che, per fortuna, non siamo costretti a vivere secondo uno schema precostituito. E anche questo libro ha uno schema libero. Al centro c’è la scrittura di Ligabue, in tutte le sue forme. Si parte dalle parole – delle sue canzoni, dei suoi libri, dei suoi film – e si arriva a parlare del suo modo di vedere il mondo. La lingua e il dialetto, la famiglia e la politica, il dolore, la speranza, l’arte, il calcio, il sesso, l’amore, l’amicizia, la memoria, la felicità di riuscire a sentirsi – anche solo per un momento – «leggero, nel vestito migliore, nella testa un po’ di sole ed in bocca una canzone». Dentro la scrittura di Ligabue c’è una scelta delle parole che rappresenta un punto di vista sulla vita. Ma soprattutto c’è tanta musica, che trasforma e amplifica il senso di ogni parola. Perché per ogni cosa detta c’è sempre un motivo e quel motivo è spesso il modo in cui la canzone ci entra nelle vene, diventa parte di noi. Un libro pieno di spunti sorprendenti – di acume, di dolcezza, di ironia – che farà scoprire Luciano Ligabue a chi ancora non lo conosce bene, ma stupirà anche chi (come ognuno dei suoi tantissimi fan) pensa di sapere già tutto di lui.

Il nuovo libro di Luciano Ligabue è già in prenotazione in formato cartaceo al prezzo di 14 euro circa. Dovremo attendere un nuovo successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>