Concorso letterario Lo Scrittoio 2012

Spread the love

Si apre la decima edizione del concorso letterario Lo Scrittoio 2012, un’occasione unica per tutti coloro che sognano di pubblicare una propria opera ed entrare finalmente nel mondo della letteratura. Il concorso letterario sarà dedicato a quattro sezioni: Poesia e Narrativa a tema libero, Narrativa con incipit di Marco Malvaldi e Narrativa rivolta ai bambini, con incipit ideato da Angelo Petrosino.

Per partecipare al concorso sarà necessario inviare i propri elaborati entro e non oltre il 30 giugno 2012. Ecco, in dettaglio, le sezioni a cui è possibile partecipare:
Sezione Poesia: Tema libero
Sezione Narrativa: Tema libero
Sezione Narrativa: Incipit ideato da Marco Malvaldi, che leggete di seguito:

Stia fermo, per favore. Il significato di una frase come questa dipende dal contesto in cui ti viene detta. Se te la dice il fotografo, è un conto. Se te la dice il dentista, è un altro. Se te la dice una persona con un rasoio in mano, e tu sei seduto su una sedia, dipende. Se a pronunciarla è il tuo barbiere, puoi stare relativamente tranquillo. Se, invece, l’invito viene da una persona che hai visto solo in fotografia, è ancora diverso. Specialmente se la fotografia era una foto segnaletica. E specialmente se, a quella sedia, ci sei legato.

Sezione narrativa: Rivolta ai bambini con incipit ideato
da Angelo Petrosino, che potete leggere di seguito:

Sergio e Martina avevano entrambi dieci anni. Erano vicini di casa e amici sin dai tempi dell’asilo. Non avrebbero mai immaginato che un giorno si sarebbero smarriti in una città sconosciuta e nel suo immenso parco. Ci erano arrivati durante una vacanza organizzata insieme dalle loro rispettive famiglie.

Le poesie sottoposte alla giuria non dovranno contenere più di trentasei versi, mentre le opere di narrativa non dovranno superare la lunghezza di due cartelle, formato A4, carattere 12, per un totale massimo di 8000 battute. Ogni partecipante potrà inviare fino ad un massimo di due opere per sezione e potrà partecipare a tutte le sezioni.

Tutti i partecipanti dovranno inviare la quota di partecipazione di 10 euro per sezione e ogni elaborato dovrà giungere alla giuria in cinque copie anonime racchiuse in una busta sulla quale dovrà essere scritto “Concorso Letterario” e la sezione a cui si partecipa. Oltre alle opere, ogni autore dovrà fornire in una busta chiusa la quota di partecipazione, i dati anagrafici dell’autore, il numero di telefono e/o cellulare, l’e-mail e i titoli delle opere.

Per conoscere i dati di invio della quota e delle opere, cliccate sul link dove potrete avere accesso al PDF del bando.

Lascia un commento