Concorso letterario “Brevis”

di Giada Aramu Commenta

Il Comune di Barbariga e l’Associazione Pro Loco Barbariga organizzano la 6° edizione di Brevis, il Premio Nazionale di Scrittura Essenziale, un concorso diverso che premia la scrittura breve e concisa, non senza un chiaro riferimento anche alla multimedialità dell’Sms e la tradizione della poesia con l’endecasillabo di un tempo. Il Concorso si articola in 7 sezioni: Poesia (max 10 versi), Racconto breve (max 1 pagina – 40 righe – 90 battute/riga – carattere 12), Endecasillabo (max 3 versi), Vignetta satirica (max 1 vignetta), SMS (max 160 caratteri), Haiku (1 componimento), Cortometraggio (max 10 min – su supporto DVD). Le opere dovranno essere scritte in lingua italiana e avranno essere a tema libero anche se è necessario che siano inedite e mai premiate in altri concorsi. Ogni scrittore può partecipare inviando una sola opera per sezione entro e non oltre il 15 luglio via web o posta ordinaria secondo le modalità che leggerete sul sito web del premio letterario.


Ogni sezione vedrà tre vincitori che riceveranno una targa artistica personalizzata e un Diploma d’Onore, tra i vincitori di tutte le sezioni del concorso inoltre, si individuerà il miglior Brevis 2011, al quale verrà assegnato un premio in denaro di 500 euro. Le opere premiate e quelle più meritevoli verranno raccolte in un’antologia dedicata al concorso che verrà messa in vendita e distribuita per una maggiore diffusione. I vincitori saranno comunicati solo durante la giornata della premiazione e non sarà possibile conoscere i risultati anticipatamente, pertanto tutti gli scrittori sono obbligati a prendere parte alla premiazione che verrà comunicata in seguito ad ogni partecipante tramite posta o messaggio via mail.

Potrete trovare tutte le informazioni sull’invio delle vostre opere, conoscere la cifra da versare per la partecipazione e e comunicare con gli organizzatori del progetto letterario all’indirizzo e-mail del premio [email protected] oppure visitando il sito web www.brevis.it. Vi facciamo i nostri migliori auguri: che vinca la bravura, l’ingegno… e la brevità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>