L’unicorno dal corno d’oro di Nahas e Landmann

unicorno corno oro

L’unicorno dal corno d’oro è un libro illustrato per bambini dai 4 anni in su. Mia figlia lo ha letto la prima volta nella biblioteca della sua scuola materna e se ne è innamorata, al punto tale che ho deciso di comprarglielo.

In realtà anche noi ci siamo innamorati del volume e, più che della storia, comunque significativa, delle splendide illustrazioni di Bimba Landmann.

La Venezia che ci scorre sotto gli occhi è una Venezia magica, dorata, luminescente. Una Venezia in cui non ci stupiremmo di vedere un unicorno correre tra le strette e tortuose calli.

Le immagini riescono a rendere visibile, in qualche modo, la sensazione che si prova arrivando a Venezia per la prima volta.

Il dilemma dell’onnivoro: la nuova edizione di Y Giunti

Dopo la pubblicazione del libro Il dilemma dell’onnivoro, edito da Adelphi nel 2008, ora la nuova collana Giunti, quella dedicata ai giovani lettori e battezzata Y Giunti (Y da young, giovane), riedita il libro di Michael Pollan curando un’edizione più adatta ai lettori adolescenti che potranno leggere l’opera dello scrittore e conoscerne gli aspetti affiancati da una guida che li aiuterà nella comprensione del testo e corredando capitoli e sezioni con grafici e tabelle illustrative. Il libro, come suggerisce il titolo stesso, non può essere considerato un romanzo bensì un saggio o un’indagine molto dettagliata, il frutto di una lunga ricerca sul valore e la qualità dei cibi che mettiamo sulle nostre tavole, un percorso che ha focalizzato l’attenzione anche sulle più famose aziende alimentari e le catene di fast food, paradisi dei grassi e luoghi di ritrovo amatissimi dai giovani. Michael Pollan si improvviserà così «detective del cibo» analizzando con cura l’evoluzione e i segreti delle abitudini alimentari di tutto il mondo, con un’attenzione particolare per gli Stati Uniti.  

Muoviti!: il manuale che spiega il lavoro ai giovani

In un panorama sociale pieno di insidie e insicurezze, spesso è la nuova generazione a dover portare sulle spalle il peso dei numerosi errori del passato e del presente, una situazione complessa e che, per quanto tragica possa essere, deve essere considerata con serietà e con una grande energia. Per spronare i giovani di oggi e aiutarli nelle prime scelte di vita, gli autori Richard Bolles e Carol Christen hanno scritto e pubblicato Muoviti!, un libro-manuale di aiuto per tutti i ragazzi, un testo che nasce con lo scopo di dare loro consigli utili e suggerimenti pratici da seguire. Uno tra i primi consigli dati dai due autori è quello di accorciare il percorso degli studi o, se possibile, iniziare il percorso lavorativo già dall’età di 15 anni, una scelta da compiere con responsabilità e giudizio. Secondo gli autori infatti, la scuola e l’università limiterebbero nei tempi e negli sviluppi la la vita personale dei ragazzi che, ad oggi, inizierebbero una vita lontana dai genitori solo alle soglie dei trent’anni al termine di una laurea, un master o un dottorato, titoli scolastici importanti accompagnati però da contratti occasionali e lavoretti a progetto.

I libri da leggere a vent’anni: una bibliografia

I libri da leggere a vent’anni non è dedicato solo ai giovani, ma a tutti. Il titolo, che può trarre in inganno, dà il nome a una raccolta di testi ideali per formare la cultura dei più giovani ma anche di tutti coloro che abbiano il desiderio di colmare le lacune culturali e che siano alla ricerca dei testi migliori da acquistare e da leggere. I libri da leggere a vent’anni si presenta così come un manuale bibliografico, un lungo elenco che fornisce per ogni area tematica una serie di titoli dai quali è possibile attingere e che illustrano al lettore tutto ciò che ha bisogno di sapere nel campo della storia italiana e straniera, sulla letteratura, sulla geografia, sulla politica interna e non, sull’arte, sul pensiero religioso, sulla filosofia, economia, scienze ed antropologia; una miniera di testi interessanti che vengono presentati al lettore tramite attraverso l’indicazione bibliografica utile per ricercare il libro e una breve sintesi per essere sicuri di andare a colpo sicuro e di trovare tutto ciò che si stava cercando.

Casa editrice Gallucci: libri per bambini, ragazzi, adolescenti

Lilì lettone

Ho scoperto la casa editrice Gallucci quando sono diventata mamma. Nella libreria della piccola di casa, che ora ha cinque anni, hanno trovato posto molti dei titoli pubblicati nella collana Gli Indistruttilibri, che propongono la versione illustrata di canzoni famosissime.

Non mi sembrava vero di poter cantare insieme a lei quelle canzoni che conoscevo anche io sin da bambina. Sono sicura che molti di voi conoscono ancora a memoria le parole di I due liocorni, I Watussi, Il valzer del moscerino, Sei forte papà, Il ballo del qua qua e via dicendo. La Gallucci mi ha riservato però altre soprese.

Vijecnica: biblioteca cerca libri!

Vijecnica è una biblioteca universitaria che, bisognosa di aiuto, ha lanciato un appello a tutte le biblioteche del mondo chiedendo romanzi, dizionari, volumi di enciclopedie e stampe; tutto il materiale che può servire agli studenti delle facoltà della Bosnia-Ezegovina per poter studiare e creare un futuro per il loro paese.

Il progetto, battezzato Books 4 Vijecnica, è stato ideato dalla ONG Humanity In Action della Bosnia-Erzegovina e ha già commosso e spinto all’azione tutte le librerie e i centri di studio del mondo.

Libri per ragazzi: una pagina facebook con recensioni e novità

Librisulibri, il blog letterario in cui trovare news, recensioni e interviste a scrittori e amanti della lettura, ha deciso di dedicare una pagina facebook ai testi per bambini e ragazzi: Librisulibri per Ragazzi. Già all’interno del blog era possibile essere aggiornati sulle novità grazie alla sezione “libri per ragazzi”, ma adesso sarà più facile coinvolgere tutti quei genitori che hanno il compito di consigliare letture adeguate ai propri figli.

Come è possibile leggere nel post di presentazione, “Librisulibri per Ragazzi cercherà di essere una piccola guida utile ai più grandi nella scelta di titoli adatti ai più piccoli”. Su facebook verranno segnalate le anticipazioni, le recensioni, gli eventi e le notizie riguardanti la letteratura per ragazzi.