Presentazione de L’incontro, di Michela Murgia

di Giada Aramu Commenta

Esce per la casa editrice Giulio Einaudi Editore l’ultimo romanzo di Michela Murgia, L’incontro, un romanzo che parla di amicizia, fratellanza ma anche di rivalità e gelosie, un romanzo nuovo che lascia spazio ai ricordi dell’infanzia di tre ragazzini, “amici di biglie e ginocchia sbucciate”, che conosceranno la rabbia e la stupidità del mondo degli adulti. La loro piccola comunità verrà fatta a brandelli dall’invidia e da un nuovo insediamento che affonderà la sue bieche radici nella terra, felice e spensierata, di un paesino di provincia. Il romanzo, l’ultimo pubblicato dalla scrittrice Michela Murgia, giunge in libreria dopo altri successi letterari della scrittrice, approdata nel mondo editoriale con il romanzo Accabadora, opera prima acclamata in tutto il mondo. Il romanzo è offerto in libreria in formato cartaceo e digitale in formato eBook acquistabile dal sito web ufficiale della casa editrice.

Ecco la sinossi del romanzo L’incontro:

Maurizio ha dieci anni e non vede l’ora che comincino le vacanze. Per lui l’estate significa stare dai nonni a Crabas: lí ogni anno ritrova Franco e Giulio, fratelli di biglie, di ginocchia sbucciate e caccia alle libellule, e domina con loro un piccolo universo retto da legami che sembrano destinati a durare per sempre. Ma nell’estate del 1986 qualcosa di imprevedibile incrinerà la loro infanzia e mostrerà a tutti, adulti e ragazzi, quanto possa essere fragile il granito delle identità collettive.
Basta un prete venuto da fuori a fondare una nuova parrocchia per portare una scintilla di fanatico antagonismo dove prima c’erano solo fratellanze. In quella crepa della comunità l’estraneo può assumere qualunque volto, persino i capelli rossi di un inseparabile compagno di giochi. In questo racconto insieme comico e profondo, la penna inconfondibile di Michela Murgia ci regala un’appassionata storia di formazione in cui il protagonista scopre – insieme al lettore – cosa significa dire noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>