Nelle mani di un dio qualunque

di isayblog4 Commenta

Tutto comincia con un ragazzino, Angelino, che segue lo zio Renato e Piera, l’amante di suo zio, in un viaggio in Grecia. Seguiamo lui e quando siamo conquistati dalla sua storia, cominciamo a seguire quella di Renato, quella di Piera, quella del marito di Piera e da lì mille altre storie.

Questo romanzo fatto di racconti e racconti nei racconti mi ha stupita, davvero e Cristoforo Gorno mi ha conquistata. Per la sua capacità narrativa, per la curiosità che instilla nel lettore al punto da farsi seguire come un pifferaio magico, ma soprattutto per lo sguardo sottile che offre sulla realtà.

Leggendo Nelle mani di un dio qualunque, è inevitabile, nel momento in cui ci troviamo di fronte ai nostri vicini o alle persone che incontriamo per strada, chiederci quale sia la loro vera storia.

Quali segreti, dolori, passioni, si porti dentro nascoste ogni persona che conosciamo. Il mondo non è bianco o nero e non lo siamo neanche noi esseri umani. Gorno ci porta in una sorta di viaggio esplorativo a contatto con la complessità e le sfumature che sono in ognuno di noi e che non ci consentono di auto incasellarci o di incasellare gli altri in facili e comodi stereotipi.

L’umanità di Gorno, a volte felliniana, dai tratti forse circensi, non è però un’umanità che naviga al di sopra del reale, grottesca, sopra le righe o troppo dolorosa per essere vera. I personaggi di Nelle mani di un dio qualunque li sentiamo vicini, che si tratti di prostitute di un bordello, di SS, di bambini, di donne dal passato misterioso. In giro per il mondo, a zonzo tra cultura, miserie, immagini, le scatole cinesi che schiudono i racconti di Gorno vi affascineranno. Buon viaggio, dunque, e buona lettura.

I militari, i dottori e le crocerossine sembravano pastori in quel grande recinto di animali umani in attesa di un nuovo posto al mondo, animali tutto sommato addomesticati, docili di fronte alla speranza del ritorno alla pace. Poi c’eri tu, sola e muta, l’unica selvatica, e ti scelsi come strumento di remissione dei miei incubi. Grazie a te provai a passare un colpo di spugna sulla storia, sulla mia storia, sulle colpe del mondo, sulle mie colpe, sulle Furie.

Autore: Cristoforo Gorno
Titolo: Nelle mani di un dio qualunque
Editore: Aliberti
Anno: 2011
Pagine: 320
Prezzo: € 17,00
ISBN: 9788874247103

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>