Presto in libreria Le prime luci del mattino, il nuovo romanzo di Fabio Volo

di Giada Aramu Commenta

Mancano ancora molti giorni all’uscita del suo nuovo libro ma l’attesa è molto alta. Dopo aver venduto oltre 4.000.000 di copie, Fabio Volo torna nelle nostre librerie con un nuovo romanzo, Le prime luci del mattino, un romanzo che parla di amore, affrontando la ricerca dell’altro e di se stessi attraverso una protagonista femminile che, oltre a vivere gli eventi narrati tra le pagine del libro, parla al lettore in prima persona. La protagonista del libro si chiama Elena ed è una donna insoddisfatta della sua vita, di ciò che possiede delle scelte che ha fatto in passato e che ora non sembrano lasciarle più una via di fuga.  Elena è sposata ma è infelice, quelle foto che la ritraggono in abito bianco e con un sorriso smagliante ormai non la rappresentano più: un incontro inspettato le farà aprire gli occhi e la costringerà a fare i conti con se stessa, i suoi desideri e le aspettative di un futuro che, da lontano e ormai perduto, torna ad aprirsi alla possibilità di scegliere.  

Il nuovo romanzo di Fabio Volo sarà presentato al Salone del Libro di Francoforte, un evento molto atteso che porterà lo scrittore anche in Italia dove il suo nuovo romanzo sarà in tutte le librerie dal 14 ottobre; solo tre giorni dopo il libro verrà presentato alla conferenza stampa che avrà luogo alla Mondadori di piazza Duomo 1 a Milano alle 18.30.

Sarà questa l’occasione per incontrare l’autore dal vivo e chiedere un autografo delle copie del libro, un testo che già si preannuncia come un successo letterario non indifferente a quello passato. Sono infatti moltissimi i lettori che hanno dimostrato di amare lo scrittore, un personaggio che, dalla televisione, ha scelto di inforcare la sua penna e mettere su carta le emozioni, gli amori, le speranze e le delusioni di una generazione intera nella quale moltissimi italiani si sono riconosciuti e ritrovati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>