Presentazione di Fai bei sogni, di Massimo Gramellini

di Giada Aramu Commenta

“Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere: completamente vivi”. E’ un Massimo Gramellini inedito quello che traspare dalle parole di Fai bei sogni, ultimo romanzo del giornalista e scrittore torinese. Il libro, presentato anche durante una puntata di Che tempo che fa, programma serale condotto da Fabio Fazio, affronta gli aspetti più privati e personali della vita di un bambino che cresce e diventa uomo lasciando lungo il suo cammino l’amata madre e altri affetti che verranno strappati alla vita e all’affetto del piccolo. Massimo Gramellini racconta la sua storia e da essa prende spunto per costruire una favola moderna a lieto fine e sicuramente comune a molti uomini.

Ecco la presentazione ufficiale del romanzo:

Fai bei sogni è la storia di un segreto celato in una busta per quarant’anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere.
Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra.
Fai bei sogni è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti. Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell’amore e di un’esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.

Pubblicato il 1 marzo, il romanzo è edito dalla casa editrice Longanesi e viene venduto al prezzo di 14,90 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>