Ebook low cost: La scuola dei desideri segreti, Gee Darien

di Giada Aramu Commenta

E’ on line a un prezzo speciale l’ultimo eBook di Gee Darien, La scuola dei desideri segreti, un romanzo tutto dedicato al mondo dei sentimenti che mette in luce anche la passione per la cucina. Il romanzo, lanciato a un prezzo di 1,99 euro solo per oggi, affronta il mondo della psicologia femminile inglobandolo in una sala da tè che unisce insieme tutte le protagoniste del libro. Il romanzo, pubblicato da Piemme lo scorso anno nel mese di aprile, è fresco e leggero e si propone come un’ottima lettura che accontenta tutte le ragazze, e perché no, anche i maschietti, che sperano di poter leggere una storia vera e sincera, qualcosa che possa dare luce ai valori veri della vita: l’amicizia e l’amore, due verità assolute e sempre attuali.

Ecco la presentazione de La scuola dei desideri, di Gee Darien:

Tutto inizia con un regalo inaspettato: una torta, trovata sull’uscio di casa insieme a un biglietto anonimo (“Spero che ti piaccia”) e a uno strano lievito da condividere – così c’è scritto – con almeno tre persone. Ben presto, un’intera città è conquistata dall’insolita “catena”. Nessuno sa chi le abbia dato il via, ma in tanti, prima o poi, finiscono per bussare alla porta di Madeline Davis, che in cucina è una numero uno. E la sua sala da tè, fino ad allora sempre deserta, si riempie di clienti in cerca di consigli. Dai dubbi culinari ai drammi della vita, si sa, il passo è breve, e così, oltre alle ricette, quelle perfette sconosciute arrivano a scambiarsi confidenze, ricordi, segreti. Come amiche. Non sempre cuori infranti e occasioni perdute si possono aggiustare come un piatto a cui manca un po’ di sale: a volte nella vita è necessario ripartire da zero. Ma imparare ad aprire il proprio cuore è già un ottimo inizio.

Se possedete un lettore digitale, acquistate il romanzo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>